Anche il Rolly nel Food Kit degli eserciti militari di tutto il mondo

Anche il Rolly nel Food Kit degli eserciti militari di tutto il mondo

Sapete quali sono le razioni alimentari in dotazione agli eserciti di tutto il mondo?

La mostra K-RATION, a cura dell’industrial designer Giulio Iacchetti, è stata esposta due anni fa all’Expo di Milano, con lo scopo di raccontare sia il legame tra il benessere fisico e quello mentale sia l’alimentazione come autentica espressione di una cultura. I pranzi militari raccontano più di una ricerca etnografica: rivestono l’unico momento di pausa durante la giornata sul fronte. Devono occupare poco spazio ed essere leggeri per permettere un facile trasporto. Oltre al contenitore, alla forma e ai materiali utilizzati, sono curiose anche le scelte sugli oggetti e i cibi fatte da ogni esercito. Scopriamone qualcuno insieme.

I soldati israeliani possono contare sulle foglie di vite ripiene di riso, i francesi sul paté di salmone e i russi sul lardo salato, gulasch di manzo e paté di fegato. E l’esercito italiano? Barrette energetiche ai cereali, tortellini al ragù, minestra di pasta e fagioli e spazzolino. Ma non siamo gli unici che curano la propria igiene orale dopo mangiato. Nel Food Kit dell’esercito olandese troviamo tè, caffè, barretta di sesamo, stufato di pollo e il Rolly!

Lo spazzolino da denti più piccolo al mondo ha conquistato per la sua grande versatilità: pratico e veloce, tascabile, non necessita di acqua, ideale in viaggio!

L’eleganza dell’essenzialità é passata anche per le razioni militari.

#rolly #rollybrush #razionimilitali #foodkit

 

   (Food Kit dell’esercito olandese)

Progetto K-RATION